1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
\\
Vai alla pagina iniziale
 
Camera di Commercio di Massa-Carrara
Per informazioni relative a quest'area rivolgersi a:

UFFICIO RUOLI, FIRMA DIGITALE E AMBIENTE

Indirizzo:

Piazza 2 Giugno n.16
54033 Carrara (MS)

Telefono:
0585/764 247 - 211 - 222 - 244 - 259 - 210
Fax:
0585/776515

Email:

firma.digitale@ms.camcom.it

Orari:
Emergenza COVID-19: orario ridotto per la fruizione dei servizi.
Contattare telefonicamente gli uffici
 

Contenuto della pagina

Registro produttori di pile e accumulatori

Dal 1 febbraio  è attivo il sistema per la presentazione della Comunicazione annuale sulle quantità di pile e accumulatori immessa sul mercato nel corso del 2011 da parte dei produttori iscritti al Registro nazionale pile e accumulatori.

La scadenza per la presentazione della comunicazione è il 31 marzo 2012.
L'accesso deve essere effettuato mediante firma digitale del legale rappresentante o di altro soggetto precedentemente delegato attraverso la scrivania personale è accessibile dal portale /www.impresa.gov.it,/ scegliendo le voci "/La mia Scrivania/", e poi "/Servizi Ambientali/" e "/Registro Pile/"
Le informazioni richieste nonché le modalità di compilazione e trasmissione, sono immutate rispetto al 2011 e sul sito www.registropile.it, nell'area Manuali, è possibile trovare il manuale per la presentazione della comunicazione..
Si segnala inoltre che nella /Sezione Profilo/ è disponibile una funzione che consente al produttore ed al sistema collettivo di accedere ad un'area dove viene riassunta la propria posizione con la possibilità di evidenziare eventuali anomalie.
Infine si fa presente che per tale adempimento non è previsto alcun versamento per i diritti di segreteria. 
 


Registro produttori di pile e accumulatori

L'articolo 14 del D.Lgs 188 prevede l'istituzione di un Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di pile o accumulatori istituito presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Sono interessati da tale provvedimento i produttori di pile o accumulatori, ovvero chiunque immette sul mercato nazionale per la prima volta pile o accumulatori, compresi quelli incorporati in apparecchi o veicoli.

Il produttore di pile o accumulatori può immettere sul mercato tali prodotti solo a seguito di iscrizione telematica al Registro da effettuarsi presso la Camera di Commercio di competenza.

Sul sito www.registropile.it è disponibile un link al portale impresa.gov dalla cui home page, tramite "Registro Pile", gli utenti dotati di firma digitale possono accedere alla scrivania per la compilazione e la presentazione delle pratiche.

A fronte dell'iscrizione le imprese devono versare:

  • la Tassa di Concessione Governativa T.C.G. mediante versamento in C/C postale n. 8003 intestato a "Agenzia delle entrate - Ufficio di Roma 2 - Centro Operativo Pescara - Tasse Concessione Governative" - Codice causale 8617 "altri atti" per tutta Italia tranne che per la Sicilia;
  • versamento dell'imposta di bollo (questa può essere pagata  tramite TelemacoPay o utilizzando il sistema PagoPA);
  • l'iscrizione è assoggettata al pagamento di un corrispettivo annuale, ancora da determinarsi, con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con i Ministri dell'economia e delle finanze e dello sviluppo economico.

Dal 1° marzo 2021 i pagamenti effettuati alle Pubbliche Amministrazioni (inclusa la Camera di Commercio di Massa-Carrara) non potranno più essere eseguiti con bonifico bancario o bollettino di conto corrente postale, ma solo utilizzando il sistema PagoPA.  Si invita l'utente interessato a contattare l'Ufficio in modo da permettere allo stesso di generare un "avviso di pagamento PagoPa" contenente l'importo da pagare e la data di scadenza che sarà inviato all'utente assieme allo schema dell'istanza da presentare. L'utente ha la possibilità di generare in autonomia l' "avviso di pagamento PagoPa", utilizzando l'applicazione SIPA CCIAA di Massa-Carrara e ponendo attenzione al corretto inserimento dei dati compreso l'importo. L'avviso di pagamento dovrà essere pagato presso uno dei Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP)  presenti sia online che fisicamente sul territorio. Per servizi a pagamento erogati allo sportello continuano ad essere accettati: Bancomat, carte di credito e debito.

Voto

Non sono presenti commenti



Ultimo aggiornamento: 02.03.2021