Camera di Commercio di Massa-Carrara

ECONOMIA CIRCOLARE

 
immagine economia circolare

L'ECONOMIA CIRCOLARE

Attualmente l'economia funziona secondo un modello cosiddetto "lineare" che segue lo schema 
Prendi (risorse naturali) → Produci (beni da vendere sul mercato) → Getta (rifiuti).

Questo paradigma non è più sostenibile, perché impoverisce sempre di più il capitale naturale, senza rispettare i limiti fisici dell'ambiente.

La sfida da vincere oggi è quella di passare da un modello di economia lineare a uno circolare, "mimando" il comportamento della natura. In un'economia circolare, tutte le attività sono improntate a un uso più efficiente delle risorse attraverso l'ecodesign, la riduzione dei consumi di energia e materie prime, l'ottimizzazione dei processi, l'innovazione organizzativa e tecnologica, l'integrazione di filiera e la simbiosi industriale.

L'Unione europea ha fatto una scelta molto netta in questo campo, emanando nel 2018 un pacchetto di direttive proprio sull'economia circolare, che l'Italia ha recepito a settembre 2020.

 
 

Economia circolare: Eventi informativi rivolti alle imprese sulle recenti normative ambientali

La Camera di Commercio di Massa Carrara, in collaborazione con UNIONCAMERE ha avviato, in continuità con le azioni già svolte nel 2020, un programma per la sostenibilità ambientale, con l'obiettivo di mettere in campo servizi innovativi e tecnologicamente avanzati a supporto delle imprese e della PA per la nascita di un mercato circolare.

Il programma intende rispondere a questa importante sfida con un'azione di supporto nella realizzazione di eventi informativi rivolti alle imprese in merito alle nuove disposizioni normative ambientali che vedono il coinvolgimento del sistema camerale a livello nazionale.

Gli eventi, che verranno organizzati in modalità webinar con la collaborazione di Ecocerved, si pongono l'obiettivo di:  
- informare le imprese in merito all'implementazione delle norme in materia di cessazione della qualifica del rifiuto;  
- favorire la conoscenza della normativa e promuovere le attività svolte ai fini della riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera;
- incentivare la transizione verso la digitalizzazione degli adempimenti ambientali con la promozione della vidimazione digitale dei formulari.

Si riportano nel seguito gli argomenti oggetto di tutti gli eventi attualmente in programma:

Vidimazione virtuale dei formulari, 19 ottobre 2021
Cessazione della qualifica di rifiuto, 16 novembre 2021
Cessazione della qualifica di rifiuto, 14 dicembre 2021
Emissioni in atmosfera, 11 gennaio 2022
Vidimazione virtuale dei formulari, 25 gennaio 2022
Emissioni in atmosfera, 8 febbraio 2022
Cessazione della qualifica di rifiuto, 22 febbraio 2022
Vidimazione virtuale dei formulari, 5 aprile 2022
Emissioni in atmosfera, 10 maggio 2022.

L'iscrizione ad ogni singolo corso potrà essere effettuata dalla settimana precedente la data di svolgimento, per un massimo di 1.000 partecipanti, su questa pagina di progetto.
A partire dal giorno successivo al corso, sarà reso disponibile il materiale nella sezione dedicata nella medesima pagina di progetto. 

Per questa iniziativa è inoltre disponibile un video di presentazione.


 

Economia circolare: strumenti e buone pratiche

L'Economia Circolare ha l'obiettivo di mantenere il più a lungo possibile il valore di prodotti, materiali e risorse, riducendo la produzione di rifiuti al minimo e dunque l'impatto dell'azione delle imprese sull'ambiente.
Al contempo, l'adozione di modelli circolari da parte delle imprese rappresenta uno strumento per rafforzare la loro competitività, superando i vincoli imposti dalla scarsità delle risorse e dalla volatilità dei prezzi e creando nuove opportunità commerciali e processi di produzione innovativi e più efficienti.
Il percorso si è articolato in quattro moduli formativi, gestiti da ricercatori dell'Istituto di Management della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, durante i quali sono state presentate soluzioni per migliorare la circolarità all'interno delle imprese e la condivisione di materiali, documenti ed esperienze finalizzati a sviluppare strategie e modelli organizzativi per la gestione dell'Economia Circolare in azienda.

21 maggio 2020 - Economia circolare: vantaggi e casi pratici -  video
28 maggio 2020 - La Simbiosi Industriale: realizzare l'Economia Circolare -  video
4 giugno 2020 - Green and circular marketing -   video
11 giugno 2020 - Covid-19 ed Economia Circolare: opportunità e soluzioni -  video 

E' stato anche organizzato un webinar informativo per illustrare alle imprese il Bando per progetti di Ricerca & Sviluppo per l'economia circolare del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), che ha visto la partecipazione di rappresentati del MiSE, di Invitalia e di ENEA.

14 ottobre 2020 - Progetti di ricerca e sviluppo per la riconversione produttiva nell'ambito dell'economia circolare -  video 

 
 

Economia circolare nell'Edilizia

l settore edile è uno dei comparti economici caratterizzati dal più intenso utilizzo di risorse naturali. Considerando l'intero ciclo di vita degli edifici, si stima che in Europa sia da ricondurre alle attività edili il consumo di circa la metà delle materie prime estratte, la metà dei consumi energetici, un terzo del consumo di acqua e un terzo del volume dei rifiuti prodotti.
Il percorso formativo, organizzato in collaborazione con Unioncamere Toscana e Fondazione ISI, si è articolato in due cicli formativi gratuiti, tenuti da ricercatori dell'Istituto di Management della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e da esperti di tecniche di bioedilizia.

Nel corso del primo ciclo, dedicato a "L'economia circolare in edilizia: eco-progettazione, nuovi materiali e riciclo", è stata fornita ai partecipanti una panoramica sullo stato dell'arte dell'economia circolare nel settore dell'edilizia e sulle buone pratiche adottate dalle migliori imprese in termini di progettazione di soluzioni innovative, ottimizzazione delle risorse produttive utilizzate, scelta, recupero e riciclo dei materiali per il cliente finale.
Un'attenzione particolare è stata rivolta agli strumenti a supporto della misurazione delle performance circolari nell'edilizia e della loro comunicazione agli stakeholder (Sistemi di Gestione Ambientale e le Certificazioni Ambientali), e al Superbonus 110% previsto dal DL 34/2020 convertito con Legge 77/2020.

25 Giugno 2020 - Economia Circolare nell'Edilizia: casi pratici e benefici - video
2 Luglio 2020- Pratiche Circolari nell'Edilizia: la circolarità come leva competitiva - video
9 Luglio 2020 - Pratiche Circolari nell'Edilizia: casi applicativi di edilizia sostenibile - video
30 Luglio 2020 - Ecobonus 110% e sostenibilità ambientale - video

Nel corso del secondo ciclo, dedicato a "Soluzioni e tecniche di bioedilizia nel quadro dell'Ecobonus 2020", sono stati presentati approfondimenti sulle migliori soluzioni di bioedilizia in grado di garantire la riduzione dei consumi energetici degli edifici, attraverso il risparmio di energia, il miglioramento dell'efficienza energetica e l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

16 Novembre 2020 - Edifici a energia quasi zero. Lo stato dell'arte tra progetti e realizzazioni - video
23 Novembre 2020 - Come applicare l'edilizia sostenibile e tecniche di bioedilizia nella propria azienda - video
30 Novembre 2020 - Economia Circolare e Bioedilizia: casi pratici di edilizia sostenibile in Toscana - video

Al termine del percorso formativo la Scuola Superiore Sant'Anna e i suoi ricercatori saranno a disposizione delle aziende che vorranno un supporto diretto sui temi trattati. Si potranno concordare, su richiesta, momenti di affiancamento e tutoring a distanza o presso l'azienda al fine di valutare direttamente in loco i principali aspetti connessi alle tematiche analizzate durante l'incontro.

 
 

Economia circolare nella filiera lapidea

Il percorso di formazione gratuito online per le imprese della filiera lapidea si è posto l'obiettivo di approfondire temi sempre più decisivi per l'attività delle imprese quali la sostenibilità ambientale e l'economia circolare.

Il percorso formativo si è svolto attraverso 2 incontri online tenuti da ricercatori dell'Istituto di Management della Scuola Sant'Anna di Pisa:

19 novembre 2020 - Rifiuto o sottoprodotto? Un supporto per una corretta classificazione 
24 novembre 2020 - L'economia circolare nel settore lapideo. Buone pratiche utili a ridurre l'impatto ambientale delle attività del settore lapideo.

La Scuola Superiore Sant'Anna e i suoi ricercatori sono a disposizione delle aziende partecipanti al percorso formativo, per un supporto diretto sui temi trattati.
Su richiesta delle aziende interessate si potranno concordare dei brevi momenti di affiancamento e tutoring a distanza o presso l'azienda, al fine di valutare direttamente in loco i principali aspetti connessi alla circolarità nel settore lapideo.
Il percorso formativo è stato organizzato nell'ambito del progetto "Azioni per l'Economia Circolare", in collaborazione con la Fondazione ISI, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e Unioncamere Toscana

 



 
 
Voto

Non sono presenti commenti

Per informazioni relative a quest'area rivolgersi a:

UFFICIO PROMOZIONE


Indirizzo:

Piazza 2 Giugno n.16
54033 Carrara (MS)

Telefono:
0585/764232 - 223 - 204 - 226
Fax:0585/776515

Email:
promozione@ms.camcom.it

Orari:
Emergenza COVID-19: orario ridotto per la fruizione dei servizi.
Contattare telefonicamente gli uffici
 
CCIAA di Massa-Carrara
Via VII Luglio, 14 54033 Carrara (MS) - Tel: +39.0585.7641 - Fax: +39.0585.776515 - Email: info@ms.camcom.it
Partiva IVA 00382480457 - Codice Fiscale 82000110450

© CCIAA Massa-Carrara 2010. All rights reserved.