1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
\\
Vai alla pagina iniziale
 
Camera di Commercio di Massa-Carrara
Per informazioni relative a quest'area rivolgersi a:

UFFICIO REGISTRO IMPRESE
Commercio estero

Indirizzo:

Piazza 2 Giugno n.16
54033 Carrara (MS)

Telefono:0585/764 - 259 - 222 - 244 - 211
Fax:0585/764205
Email:commercio.estero@ms.camcom.it

Il personale addetto al Servizio Registro Imprese e Certificazioni per l'Estero risponderà alla richieste di informazioni telefoniche nei seguenti orari: 
- dal lunedì al venerdì mattina: dalle ore 12:30 alle ore 13:15; 
- martedì e giovedì pomeriggio: dalle ore 14:30 alle ore 15:00 e dalle ore 16:15 alle ore 17:00
 
Orari di apertura:
Emergenza COVID-19: orario ridotto per la fruizione dei servizi.
Contattare telefonicamente gli uffici
 

Contenuto della pagina

ACCORDO COMMERCIALE UE - VIETNAM

 

La Camera di Commercio I.A.A. di Massa-Carrara comunica che in data  1 agosto 2020 è entrato in vigore  l'Accordo di libero scambio  UE-Vietnam.
Esso prevede la soppressione quasi totale (99%), nell'arco di 10 anni, dei dazi doganali tra le parti contraenti anche sui principali prodotti europei di esportazione verso il Vietnam: macchinari automobili e prodotti chimici.

Condizione necessaria per l'accesso alle agevolazioni  tariffarie è che i beni scambiati acquisiscono l'origine preferenziale, ossia rispettino le regole di origine preferenziale dettate per Capitolo di Sistema Armonizzato o Voce Doganale (codice a 4 cifre) ed elencate nell'Allegato II del Protocollo 1 dell'Accordo.

In via generale, l'articolo 15 del Protocollo 1, per i prodotti originari della UE importati in Vietnam prevede le prove dell'origine seguenti:
- Certificato di circolazione EUR.1
- Dichiarazione di origine su fattura (o altro documento commerciale) compilata da qualsiasi esportatore per spedizioni contenenti materiale originario di valore non superiore a € 6.000 e, al di sopra di tale soglia, da un esportatore autorizzato
- Dichiarazione di origine su fattura (o altro documento commerciale) compilata a qualsiasi esportatore per spedizioni contenenti materiale originario di valore non superiore a € 6.000 e, al di sopra di tale soglia, da un esportatore registrato al sistema REX.

Per ricorrere alla terza opzione, ovvero alla registrazione al sistema REX, l'accordo prevede che la UE notifichi al Vietnam l'applicazione di tale legislazione per gli esportatori unionali, specificando anche se la dichiarazione di origine su fattura compilata da un esportatore registrato resti l'unica prova dell'origine accettata oppure se restino validi anche i certificati EUR.1 e le dichiarazioni su fattura compilate dagli esportatori autorizzati.

È opportuno precisare che gli esportatori unionali già in possesso di numero di registrazione al sistema REX potranno direttamente utilizzare tale numero, senza dover presentare un'ulteriore domanda. Il testo dell'attestazione di origine è quello previsto all'allegato VI del protocollo 1 dell'accordo ALS UE-Vietnam.

La DG TAXUD, direzione generale della Commissione europea responsabile della politica UE in materia di fiscalità e dogane, ha pubblicato sul proprio sito una Guida per l'applicazione delle regole d'origine previste dall'Accordo; si tratta di un documento di orientamento con carattere esplicativo e illustrativo.

Per maggiori informazioni si rinvia ai seguenti documenti:

Gli  operatori interessati agli scambi col Vietnam; per l'iscrizione al REX potranno prendere contatti con gli uffici territoriali delle Dogane.


 
 
Voto

Non sono presenti commenti



Ultimo aggiornamento: 12.08.2020